IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



lunedì 31 dicembre 2012

Secondo ordine per Alice: copertina con paperotta , bavaglino ed etichette

Se vi aspettavate un post sul Natale...devo deludervi: negli ultimi mesi ho ricevuto davvero molte ordinazioni, soprattutto di set per l'asilo, ed anche per questo non ho avuto il tempo di preparare niente di speciale per queste Feste, tantomeno di scrivere un post dedicato...peccato, ma da quando sono diventata mamma (ed in particolar modo da quando ho le bimbe quasi sempre a casa ammalate perchè hanno iniziato l'asilo!) ho imparato che tutto non si può fare...ed allora vi aggiorno un po' sulle mie ultime produzioni!
La mamma di Alice è rimasta soddisfatta del set che le avevo preparato per l'asilo ed ha deciso di onorarmi di un secondo incarico (i complimenti e gli apprezzamenti che si ricevono dopo una prima commissione fanno un gran piacere, ma vederli confermati e rafforzati da un secondo ordine danno una soddisfazione incredibile, perchè significa che il lavoro svolto è davvero piaciuto tanto!!!): copertina rossa di pile con paperotta grande ricamata a macchina al centro, fiorellini fatti in free motion, nome ed impronte sul fondo fatti in appliqué ...
 ...altro bavaglino a tema marino...
 ...ed infine un'altra manciata di etichette semplici semplici da applicare su tutti i pezzi del cambio dell'asilo:
Facevano parte dell'ordine anche un paio di angioletti Moka Crea! che vi farò vedere domani.

sabato 29 dicembre 2012

La mia droga!

Eccole qui, la foto è di ottobre e nel frattempo sono cresciute ancora: hanno compiuto 2 anni proprio in questi giorni di Festa!
Che dire...sono tutto: la mia gioia, le mie preoccupazioni, i miei sorrisi e le mie lacrime, il mio tempo presente e futuro, il mio essere grande ed il tornare bambina, la mia certezza e le mie insicurezze, il mio pensiero fisso...la mia VITA. Cucciolotte mie, la mamma vi adora e non riesce più a fare a meno di voi!!!

Questi sono gli inviti alla festa di compleanno che ho preparato insieme a loro: l'impronta delle loro mani (di colore differente a simboleggiare l'autonomia e l'identità di ciascuna) che forma un cuore (lo vedete?) che rappresenta la loro unione e tutto l'amore che chiamano attorno a loro.
Dopo aver scattato la foto abbiamo aggiunto o loro nomi e brillantini qua e là, ma a me piacevano anche così, semplici semplici!

venerdì 23 novembre 2012

Paraspifferi invernale

Quello di oggi è un lavoro iniziato qualche anno fa e terminato già da 2!! Io però lo trovo ancora molto attuale e soprattutto la scelta dei tessuti mi convince ancora adesso, quindi ve lo faccio finalmente vedere.
Misura circa 125 cm e rappresenta un viale alberato ed innevato con casette, palazzi e campanile, tutti col tetto imbiancato: un paesaggio che adoro!!
Pur essendo inizialmente destinato ad essere ragalato per Natale, alla fine ha trovato una collocazione perfetta nell'ingresso di casa mia, dove si abbina ai colori di porta e pavimento meglio che se fosse stato fatto apposta, non trovate?
Al solito la foto non è delle migliori, ma non ho proprio il tempo di rifarle!

mercoledì 21 novembre 2012

Rosa rossa/bavaglino per una nuova nata!

Oggi vi faccio vedere il semplicissimo regalino che ho confezionato per l'ultima nata del quartiere: niente di impegnativo perchè non ci sono chissà che rapporti con i genitori, ma si tratta comunque di un evento importante e mi piaceva l'idea di dare anch'io il benvenuto alla piccolina.
Dato che siamo ormai quasi sotto Natale, ho scelto un bavaglino a tema (il classicissimo con la scritta "il mio primo Natale") e dopo averlo arrotolato, aggiungendoci un rametto ed un po' di scotch verde da fioristi l'ho trasformato in una rosa rossa: direi che rende piuttosto bene l'idea, vero?
Un po' di cellophane riciclato proprio da un mazzo di fiori, una tag timbrata fermata con un essenzialissimo doppio nodo da una striscetta di cotone rosa a pois, ed ecco pronta la confezione: anche con pochissimo si riesce a fare una bella figura! 

lunedì 19 novembre 2012

Giocando con la magia dell'autunno!

L'autunno è la mia stagione preferita: clima nè troppo caldo nè troppo freddo, il cielo continuamente in cambiamento fra giornate di temporale o tiepidamente assolate, file di uccelli migratori che volano in formazione, il piacere di ricominciare a rilassarsi davanti ad una bella tazza di the o cioccolata fumante, ma soprattutto la natura che si prepara ad affrontare l'inverno e ci regala incredibili miscugli di colori!
Ho sempre adorato camminare con i piedi immersi nel tappeto di foglie secche cadute sui marciapiedi di qualche viale alberato e ci tenevo che anche le mie figlie potessero assaporare quest'anno per la prima volta (lo scorso autunno ancora non camminavano) questa bellissima senzazione...fra una febbre e l'altra!
Da quando hanno iniziato il nido sono ammalate una settimana sì ed una no e temevo che questo ci avrebbe impedito di "cogliere l'attimo" in cui le foglie a terra sono ancora fresche e colorate, non piove e si può giocare fuori. Dopo aver pregato per giorni i nonni di aspettare ancora un po' a rastrellare il giardino, finalmente il momento magico è arrivato ed in seguito ad un'accurata "vestizione" (felpa, pile, giubbottino sporcabile e poi calzamaglia, pantaloni vecchi sporcabili e stivaletti da pioggia, infine cappellino di lana con paraorecchie e cappuccio!) ecco sguinzagliate le piccole in un mare di colori!
Hanno raccolto le foglie, le hanno lanciate, ammucchiate, ci si sono sedute: nei loro visi uno spettacolo davvero imperdibile e a dire la verità le ho anche un po' invidiate!!
Prima di tornare in casa al calduccio, un ultimo sguardo col naso in su: che cosa ci riserverà il cielo che si intravede fra i rami ormai quasi spogli?

mercoledì 31 ottobre 2012

Felice Halloween, con o senza zucche!

Fra l'inizio del nido, le conseguenti settimane passate chiuse in casa con la febbre ed i soliti mille impegni, io e le bimbe non abbiamo proprio trovato il tempo di andare a comprare 2 zucchette da scavare come da tradizione...ma questo non ci ha impedito di preparare ugualmente le nostre decorazioni per questo Halloween!
Un paio di pomeriggi fa ci siamo attivate e, dopo aver ricoperto la tavola con del cellophane ed indossato i nostri grembiulini da lavoro, abbiamo impugnato pennelli e colori ed abbiamo dato il via ai lavori...vi mostro subito il risultato finale:
Abbiamo utilizzato 4 vasetti degli omogeinizzati senza coperchio e poi del colore acrilico arancione per le zucche...
...e verde brillante per le facce di Frankenstein: non l'avrei detto, ma le bimbe li hanno diligentemente dipinti su tutta la superficie e si sono divertite parecchio, impegnandosi così tanto che non battevano ciglio!
Quando il colore di base si è asciugato del tutto, sono intervenuta io con l'acrilico nero e bianco per completare i vasetti con i dettagli degli occhi, bocca, capelli e cicatrici varie: eccoli finiti, con e senza candeline accese all'interno, pronti a farci compagnia con la loro luce colorata in questa serata...un po' speciale!

giovedì 18 ottobre 2012

Attività con i bambini: i gioelli di pasta colorata

Mentre continuano i lavori per diversi set asilo che mi sono stati commissionati, voglio farvi vedere cos'ho fatto con le gemelline qualche settimana fa, quando il forte caldo estivo ci costringeva a passare in casa la maggior parte della giornata e dovevo escogitarne ogni giorno una nuova per tenerle impegnate. Lo spunto è arrivato trovando un pacchetto di pasta scaduta nell'armadio (era un residuo di un pacco natalizio, rimasto lì perchè il formato non mi invogliava a farne una pastasciutta!): l'ho presa e divisa in 8 piattini usa e getta (a casa nostra ormai le cose viaggiano sempre in nuero pari!), aggiungendoci qualche chicco di un formato diverso, ma sempre "infilabile".
Dopo aver adeguatamente rivestito la tavola, le bimbe e tutto quello che intorno avrebbe potuto e non dovuto sporcarsi, ho dato uno alla volta i vari piattini a ciascuna versandoci sopra del colore acrilico che abbiamo poi mischiato alla pasta con le mani: c'era chi faceva la schifiltosa tentando di sporcarsi il meno possibile...
 ...e chi invece ci si è tuffata a piene mani!
Dopo un po' abbiamo ottenuto questo: pur nella sua semplicità dava un bel colpo d'occhio, non trovate?
Abbiamo lasciato asciugare qualche minuto la pasta (dividendola e rigirandola prima che seccasse troppo e l'acrilico la incollasse tutta), poi ne ho data una manciata a ciascuna in una pentolina ed ho proposto di infilarla in uno stecchino lungo infilato su una base di polistirolo in modo che restasse fermo in posizione verticale.
Attrattissime dai colori vivaci ed in alcuni casi anche metallizzati, non se lo sono lasciato dire due volte e si sono messe subito all'opera: un bel lavoro di manualità fine e a dire la verità non credevo ci riuscissero senza aiuto, dato che all'epoca avevano appena compiuto i 18 mesi...forse ce l'avevano nel dna, cocche di mamma! 
Concentratissime nel loro lavoro e immerse in un silenzio inverosimile, dopo un'infinità di metti e togli ed alla fine con un po' di aiuto da parte mia, abbiamo finalmente completato le nostre torri di pasta colorata, pronte per essere trasferite sul filo elastico...
...per ottenere questo bellissimo e a mio parere anche gradevolissimo risultato: un bel braccialetto per l'estate (ovviamente ognuna ha avuto il suo), sfoggiato da parte loro con grandissimo orgoglio!
Eccolo indossato: allegro, simpatico, carino e...abbinabile con tutti i colori!
Di pasta però ne abbiamo colorata molta di più...vi state chiedendo cosa ne abbiamo fatto?
Beh, terminato il lavoro di dura concentrazione, ci siamo concesse un po' di svago, tuffandoci in piscina con tantissimi pesciolini colorati da manipolare, raccogliere, travasare...riuscite ad immaginare il divertimento?!!
Alla fine ho raccolto tutta la pasta colorata in un contenitore a chiusura ermetica e la ritiriamo fuori per ripetere l'attività ogni volta che ci viene voglia!

lunedì 15 ottobre 2012

Etichette per l'asilo, la scuola ed il tempo libero!

La mamma di Nicola mi ha chiesto di realizzare per il figlio 8 etichette da applicare principalmente sui grembiulini di scuola neri e poi per altri usi.
Partendo dai gusti del bimbo abbiamo deciso di aggiungere su alcune dei piccoli disegni: palloni da calcio, macchinina, barchetta, mostriciattolo e pesciolino.
La scelta è stata azzeccata, perchè Nicola ha gradito molto e la sua mamma anche!

venerdì 12 ottobre 2012

Come trasformare un pigiamino anonimo nel preferito di tua figlia in 5 minuti!

Degli amici mi hanno passato alcuni vestiti della figlia di 1 anno più grande delle mie: fra questi un paio di tutine-pigiama di ciniglia, una delle quali molto appariscente, color rosso Natale con una bellissima renna davanti, l'altro invece molto più anonimo sia per i colori che per l'assenza di ricami o disegni.
Secondo voi cos'è successo quando è stato il momento di "assegnarli" ad una o all'altra gemellina?
...Avete indovinato: si è scatenata una sorta di "Olimpiade del tiro alla fune" con entrambe che tiravano quello rosso, snobbando completamente il pigiamino bianco e rosa!
Come potete immaginare tutta quella adrenalina in corpo non era certo il modo migliore per prepararsi ad una nottata lunga e tranquilla, perciò ho dovuto escogitare in 5 minuti il modo migliore per rendere appetibile anche il secondo pigiamino e porre fine al tira e molla delle maniche rosse...
Ho preso la tutina, ricalcato un'immagine direttamente dallo schermo del computer, tagliato a misura un paio di stoffine ed acceso la macchina da cucire: in una manciata di minuti ecco cos'ho realizzato: un nuovissimo pigiamino di Peppa Pig!
Non posso certo pubblicizzarlo come gran lavoro di cucito, nè di creatiità, ma vi assicuro che le bimbe sono rimaste talmente colpite dal risultato che per un attimo ho temuto che ricominciassero il tiro alla fune con questo!! Alla fine le abbiamo decretate vincitrici parimerito dell'Olimpiade e siamo riusciti a mettere a letto due bimbe egualmente felici: non è forse anche questo uno dei compiti di noi mamme?

martedì 9 ottobre 2012

Altri sacchettini ed etichette asilo ricamati

A settembre ho ricevuto davvero tante richieste per i miei set asilo ed anche i miei sacchettini hanno colpito, in particolare mi è stata chiesta la copia identica di quello fatto per Asia qualche tempo fa (curiosamente la destinataria aveva lo stesso nome!) e qualcosa di simile per un maschietto: l'idea di quello realizzato per Alice è piaciuta e così ecco un altro sacchettino "marino", anche se leggermente modificato. Ecco l'intero ordine:
Per il primo ho utilizzato del piquet verde come base e poi cotone per la farfalla ricamata in appliquè ed i fiorellini, pannolenci con decorazioni in acrilico per il fiorellino appeso al laccetto:
Per il secondo cotone turchese e lino per il fondale sabbioso; come abbellimento un pesciolino bicolore con gli stessi tessuti:
Ecco i dettagli del pesciolino, della margherita con una coccinella dipinta e degli strass che impreziosivano il ricamo del nome di Asia:
 Per Pietro mi sono state chieste anche delle etichette:
Questo è invece il sacchettino di lavanda, in lino con angioletto in gesso, che ho aggiunto per la sua mamma:

martedì 2 ottobre 2012

Mega set coordinato asilo per Alice: bavaglini, asciugamani, sacchettini, lenzuola, copertina, etichette e tantissimi ricami!

Alice e la sua mamma hanno il mare nel dna ed è per questo che quando Silvia mi ha affidato la realizzazione del set asilo per la sua bimba, ha voluto che il tema fosse assolutamente marino. Il tempo a disposizione non era molto e devo dire che questo lavoro mi ha impegnata davvero molto, in termini di tempo, ma anche e soprattutto sotto l'aspetto creativo: coordinare tanti pezzi senza essere ripetitiva non è stato facile, ma il risultato finale mi ha davvero soddisfatta! Le foto sono orrende, lo so, ma ho finito di cucire la notte prima della consegna e mi sono ritrovata a scattarle in extremis con la luce artificiale che non rende mai come quella del sole...
Dunque: questo set era composto da 15 pezzi:
- 5 bavaglini
- 2 asciugamani
- 2 sacchettini
- 1 coppia lenzuolini
- 1 copertina
- 3 etichette
Cominciamo un bella veduta d'insieme di bavaglini, asciugamani ed etichette: un arcobaleno di colori che non mi stancherei mai di guardare!
Per rendere ancora più omogeneo il tutto, abbiamo scelto di utilizzare ovunque le stoffe a pois che ho acquistato di recente.
Per i bavaglini, fatti su misura per quel che riguarda la lunghezza dell'elastico, ho utilizzato spugna bianca di cotone, la più spessa che ho trovato in modo che proteggano nel modo più efficace possibile, mentre gli sbiechi li ho fatti io come vi ho spiegato col tutorial dei giorni scorsi. I ricami sono in appliquè con stoffine di cotone abbinate al colore dello sbieco, che ho ripreso anche nel ricamo del nome.
Il primo aveva il bordo fuxia ed una polipetta vanitosa:
Il secondo bordo giallo e pesciolino sorridente; solo in questo caso il ricamo l'ho fatto di un colore diverso perchè giallo su bianco non sarebbe risaltato abbastanza.
 Sul terzo bordo arancione e medusa con i filamenti in rilievo:
Avrete notato una finitura diversa dal solito nel girocollo dei bavaglini...si tratta della mia ultima invenzione, ORIGINAL MOKA CREA! Ve ne avevo accennato qui, è il sistema che ho ideato per ovviare al problema dei bavaglini con l'elastico: se sono abbastanza larghi da passare per la testa, poi sotto la gola rimane uno spazio in cui si infila l'inverosimile, minestra, acqua, pastina, davvero di tutto, soprattutto quando col tempo l'elastico cede ed il bavaglino diventa pressochè inutile.
Ho aggiunto allora questa mezzaluna di tessuto tagliato in sbieco in modo da essere elastico per consentire il passaggio della testa pur restando teso una volta indossato il bavaglino. La mamma di Alice ha scelto di abbinare il tessuto in negativo rispetto allo sbieco, ma volendo si può mantenere la stessa stoffa o anche metterne una totalmente differente.
Ecco il quarto bavaglino, rosa con un tenerissimo cavalluccio marino:
Infine il quinto rosso con un simpatico granchio:
Per i 2 asciugamani con appendino ho utilizzato lo sbieco lilla ed un delfino coccolosissimo...
...e quello azzurro con un pesce a righe:
Come potete vedere, una volta appesi il ricamo è perfettamente orizzontale e soprattutto ben visibile sia dalla bimba che dalle insegnanti, il che facilita le cose a tutti!!
Ho realizzato un collage per farvi vedere meglio tutti gli animali ricamati:
E passiamo ai 2 sacchettini: ho deciso di farne uno che ritraesse un paesaggio in superficie, con barchetta, rondini all'orizzonte, pesciolini, onde e spiaggia (ho utilizzato del pizzo per simulare la schiuma delle onde quando si increspano o si infrangono sul bagnasciuga) ed un sole stilizzato (la bimba compirà 1 anno fra poco, quindi penso che apprezzerà i raggi fatti con la passamaneria!)...
...ed uno "subacqueo" con un fondale sabbioso animato da conchiglie, alghe e anemoni ed un pesce nelle cui bollicine ho ricamato il nome della bimba. A completare il tutto un pasciolino attaccato ai laccetti di chiusura.
Ecco qui qualche dettaglio dei ricami, pupazzetti ed applicazioni a punto festone o cordoncino:
Per il lettino Alice aveva bisogno della coppia lenzuolino sotto con angoli/lenzuolino sopra, più la copertina di pile. Le misure del primo sono state adattate a quelle di un lettino standard, mentre per il lenzuolino sopra e la copertina le ho leggermente ridotte, pensando che in asilo solitamente il lettini sono messi rasoterra e molto vicini uno all'altro e per evitare quindi che venissero pestati se troppo abbondanti.
Ho preso in prestito uno dei lettini delle mie gemelline per farveli vedere "in azione": prima di tutto quello sotto con angoli, in cotone bianco a poi azzurri, con scritta in cotone azzurro a poi bianchi applicata con punto festone utilizzando del filo a contrato fuxia che riprende il colore della copertina ed evidenzia il nome. Ho scelto questa posizione per la scritta perchè volevamo che fosse in vista, ma non desse fastidio alla bimba soprattutto nel periodo caldo in cui veste corto. Per lo stesso motivo abbiamo evitato l'aggiunta di altri ricami o disegni.
Per il lenzuolo sopra ho usato il cotone azzurro a pois bianchie sul risvolto double face ho applicato il nome in negativo, sempre col filo fuxia. ai lati del nome ho aggiunto 2 pesciolini. Come vedete il nome sul lenzuolino sotto rimane completamente coperto.
Il particolare del risvolto:
Sopra a tutto la copertina in pile color ciclamino: non trovate che si abbini perfettamente con il resto? Peccato solo che le foto non rendano per niente giustizia ai colori...
E' stata una delle parti più complesse da progettare, perchè non volevo che il nome ridondasse, essendo già bene in vista sul lenzuolino, ma d'altra parte doveva restare comunque vistoso nel caso la copertina venga utilizzata da sola...ecco allora la scelta di comporre le lettere (cotone azzurro a pois bianchi) in un "vedo-non vedo" come se formassero degli scogli su cui ho poi adagiato 2 bellissime sirene.
Per il bordo ho fatto una rifinitura a macchina con un punto festone e filo azzurro che richiamasse la scritta e le lenzuola.
Ecco il ricamo visto un po' più da vicino: la foto non renda l'idea delle misure, ma considerate che ciascuna sirena è lunga più di 20cm!
Qualche altro dettaglio:
Per finire ho cucito 3 etichette da applicare all'ultimo in caso di necessità: nome e cognome su cotone bianco con 3 pesciolini uno diverso dall'altro:
Come dicevo all'inizio, il tempo per fare tutto è stato pochissimo e questo non mi ha permesso di aggiungere come avrei voluto un mio pensierino per Alice, che fra l'altro compirà fra pochissimo il suo primo anno di vita, così in velocità ho almeno cucito per la sua simpaticissima mamma questi 2 sacchettini di lino, riempiti di lavanda ed impreziositi da nastrino di rete color crema e da 2 angioletti in gesso:
Siete curiose di sapere se Alice ha gradito il suo nuovissimo set per l'asilo?
...Voi che dite (grazie a mamma Silvia per la foto!)?