IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



giovedì 21 aprile 2016

Da disegno a ricamo: i cuscini patchwork personalizzati per i nonni di Anna

 
Nel precedente post vi avevo anticipato grandi innovazioni...beh, non so se voi avreste utilizzato un simile parolone, ma per me è quello più adatto a descrivere uno dei miei ultimi lavori di ricamo a macchina!
Come vi accennavo, la mamma di Anna aveva adocchiato nel mio blog l'idea degli asciugamani regalo per la nonna ricamati con i disegni delle nipotine ed inizialmente mi aveva chiesto di realizzargliene uno...poi ci ha riflettuto un po' e mi ha chiesto se c'era modo di metterli invece sulla fodera di un cuscino per il divano ed io ho pensato: perché no?
 

Ho messo le mani avanti dicendo che con le cerniere non ho molta esperienza e proponendo per la chiusura una semplice sovrapposizione di tessuto (chiaramente orlato) sulla fascia centrale del retro: proposta accettata!
 
 
Mi è stata data la misura dei cuscini (42x42cm) e sulla base di quella avrei dovuto ricamare i disegni realizzati dalla piccola Anna e digitalizzati da me...ma volevo che venissero valorizzati ancora di più e che il lavoro fosse un po' più elaborato, così, chiesti i colori che meglio avrebbero potuto abbinarsi ai gusti ed ai divani dei nonni, ho aggiunto un po' di patchwork ed ho spostato le scritte sui bordi:

 
Vi faccio vedere il confronto fra il disegno originale ed il ricamo realizzato: preciso che avevo chiesto alla mamma di bloccare la bimba prima che aggiungesse i colori di riempimento e/o troppi particolari, ma di farsi comunque dire di che colori avrebbe volito i vestiti ed Anna aveva scelto rosso per la nonna, blu per il nonno ed i bordi tutti arcobaleno...come non accontentarla? Se ingrandite le foto noterete il dettaglio dei fili che virano colore!
 
 
Sistemati i primi due nonni, come fare torto all'altra? Ecco allora un secondo cuscino anche per l'altra nonna, che Anna chiama affettuosamente Din Din (sì, vi rassicuro sul fatto che nessuno è impazzito!!!).
L'impostazione del primo cuscino mi è piaciuta talmente tanto che l'ho mantenuta identica anche nel secondo: rettangolo centrale in tessuto di cotone...non so come descriverlo...direi quasi grezzo perché la trama è un po' a rilievo ed in evidenza, un po' come se fosse la tela di un quadro (volutamente), poi ho alternato le due stoffe positivo/negativo di cotone a pois giocando con l'alternanza dei colori anche nelle scritte.
 
 
In questo caso la bimba ha disegnato se stessa con la nonna sotto un grande arcobaleno: in queste cose io sono una "purista" e quindi lungi da me l'idea di raddrizzare le linee dell'arcobaleno o ritoccare qualunque altro particolare! D'altra parte il senso del lavoro era proprio quello di regalare un ricamo che potesse fermare nel tempo la tenerezza del tratto della bimba a questa età.
 

La mamma di Anna è rimasta molto molto contenta del risultato...tanto che mi ha già anticipato che ne vuole assolutamente uno anche per sé!!
Anche io sono rimasta veramente soddisfatta del lavoro e ringrazio ancora una volta chi mi ha stuzzicata fidandosi del mio estro creativo perché da oggi posso proporre fra le mie idee regalo anche questi cuscini!!
 

Nessun commento:

Posta un commento