IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



sabato 30 aprile 2016

La mia preistoria: astuccio portacucito da regalare, uno dei miei primissimi lavori (...e si vede!!)

 
Buongiorno! Come avete iniziato questo weekend? Io mi sono svegliata prima di tutti ed andando alla ricerca di qualche lavoro da postare mi sono imbattuta in queste vecchissime foto, risalenti credo ad almeno 7-8 anni fa e relative ad uno dei miei primissimi esperimenti di cucito...preistoria allo stato puro insomma!!
Volevo fare un regalino ad una ragazza che aveva frequentato con me il mio primo ed unico corso base di cucito ed ho pensato ad un libricino portacucito, o meglio, porta accessori per cucito.
Ho utilizzato delle stoffe che avevo in casa, ricavate da campionari che mi avevano regalato, perché ancora non avevo iniziato a passare le ore nei negozi di tessuti né immaginavo che per me il cucito sarebbe diventato quasi una droga!!
L'abbinamento grigio antracite ed azzurro turchese mi piace moltissimo tuttora, così come il semplicissimo ricamo a mano sulla copertina che con pochi punti e 3 bottoni disegnava dei fiorellini stilizzati, però vogliamo parlare dello sbieco?!? Povera me: devo averlo cucito e scucito almeno 4 volte perché davvero erano le primissime volte che usavo la macchina da cucire e non conoscevo nessunissima tecnica o trucchetto per svolgere un lavoro che oggi rifarei ad occhi chiusi, ma che allora mi è costato tanto sudore e fatica!!
 

Il libricino era chiuso da nastrini di raso azzurro e la pagina di copertina era leggermente imbottita. Aprendolo si trovava subito una bustina azzurra chiusa con un fiocco che passava dentro 2 occhielli sempre in tinta: lì ci ho messo il gesso da sarta, quello rettangolare.
 

Nelle pagine più interne ho invece messo degli spilli handmade...un altro lavoro dei primordi che vi devo spiegare: era il periodo in cui in rete vedevo tanti spilli abbelliti con le roselline di fimo...ecco, sappiate che se preparate dei bellissimi petali rossi, li avvolgete sulla capocchia dando loro un ritmo un po' asimmetrico, li rifinite con delle foglioline verdi alla base e poi li lasciate in forno più del dovuto...vi usciranno delle fantastiche MELANZANE, come le mie!! Purtroppo non avevo tempo di rifare le rose e così melanzane sono rimaste!
 
 
Fra i punti decorativi della macchina da cucire ho questo che adoro, tutto curvo come se disegnasse delle macchie di colore: sulla pagina bianca di pannolenci ho ricamato tutto il bordo con l'azzurro.
Nell'ultima pagina ho applicato un triangolo di stoffa (orlato!!) con un nastrino in cima: serviva per infilarci la forbicina da ricamo e fissarla con un fiocco.
Per richiamare il tema bucolico ho ricamato anche il volo di una farfallina, realizzata applicando delle perline tubolari azzurre e bianche.
 

Se ripenso alla gioia ed alla soddisfazione che ho provato quando ho consegnato quel regalino (per fortuna eravamo tutte principianti e quindi l'occhio non era clinico come il mio di adesso!) mi faccio tenerezza da sola: da quel giorno ne sono passati tantissimi altri davanti alla macchina da cucire e dentro all'ago sono scivolati km e km di filo...direi che i cambiamenti si vedono, e tanto!
Gli incidenti di percorso continuano a capitare, spesso mi ritrovo a dover scucire e ripartire da zero, a scoraggiarmi per un passaggio dimenticato o che non mi riesce come vorrei, ma di allora conservo inalterata la voglia di creare con le mie mani qualcosa di bello e particolare, la testardaggine di chi non vuole arrendersi di fronte all'ennesimo errore, la gioia nel rigirarmi fra le mani il lavoro completato, l'ansia nel momento della consegna e la soddisfazione di avere la conferma che ciò che realizzo piace...cucire mi fa stare bene e fra tutti i miei hobbies credo sia quello a cui sono più affezionata!!

Nessun commento:

Posta un commento