IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



sabato 12 marzo 2016

L'occhio vuole la sua parte...anche a tavola!


Le mie bimbe non sono delle mangione, se guardiamo la quantità, però devo dire che non posso proprio lamentarmi per quel che riguarda la varietà e soprattutto la bontà di ciò che mangiano: tanta frutta e verdura in primis, pochissime "schifezze", poche proteine animali e diverse fra quelle vegetali...esattamente devo ancora capire quale sia la formula migliore in mezzo alle tante linee di pensiero che dicono una il contrario dell'altra e che spuntano nuove ogni giorno, perciò in attesa di trovarne una condivisa e condivisibile, ho scelto di attenermi alle indicazioni datemi dalla pediatra al momento dello svezzamento: un po' di tutto, senza eccedere con le proteine derivanti da carne, latticini ed uova.

Fatta la premessa con un discorso che riaffronterò più avanti in occasione del lancio di una mia nuovissima idea (fatemi sapere come vi comportate voi con l'alimentazione dei vostri figli e come la pensate a riguardo!), quello che volevo dare in questo post è qualche idea su come presentare le pietanze meno gradite, ma anche le altre, per rendere più allegro il momento del pasto dei vostri bimbi.
Sono accortezze che richiedono pochissima fantasia ed un tempo praticamente nullo, ma che personalmente mi hanno aiutata a far mangiare alle mie bimbe i primi assaggi di alcune verdure appena inserite nella dieta, oppure un nuovo tipo di pesce, o ancora le hanno aiutate a ritrovare un po' di slancio nelle sere in cui per la stanchezza avevano esaurito l'appetito.
Di solito mi ci diverto con i secondi piatti + contorno di verdura, mentre loro finiscono il primo: cominciamo con queste 2 faccione (una delle soluzioni che preferiscono!) a base di carne e verdure lesse...giusto per non scordare che le mie gemelle sono completamente diverse l'una dall'altra, potete notare che una ama di più le carote e l'altra le patate, così per invogliarle ad assaggiare anche il resto, almeno 2 bocconcini di occhi o orecchie ce li mettiamo!


Altra variante estiva sono stati i soli di pomodoro con i raggi di formaggio, serviti in due piatti belli colorati:


L'uovo all'inizio non le appassionava per niente (mi riferisco a quando avevano meno di 2 anni), così sono ricorsa alle formine dei biscotti per tagliare la frittata dopo averla cotta ed impiattare in questo modo, con degli smiles circondati da fiorellini e lune (io poi ho mangiato i bordi avanzati!):


In occasione della serata a base di torta salata con uova ed asparagi, ho recuperato un po' di sfoglia per fare una piccola tortina per ciascuna, ma non solo: quella volta sono state loro stesse a farcirle con gli ingredienti...penso che tutte conosciate la tecnica del cucinare insieme per far gradire di più il pasto ai bimbi!!
 

Infine l'invenzione più recente: il "giapponese"!! Vi spiego: qualche volta vedono il papà mangiare sushi con le bacchette, così l'ultima volta che ho cucinato il pesce al vapore (persico o simili), sapendo che non ne vanno proprio matte, ho detto loro che si mangiava come il papà e quindi ho preparato tutti i bocconcini di pesce con sopra delle olive e naturalmente non potevano mancare le bacchette al posto delle posate: ci credete che mi hanno chiesto anche il bis?!
 

Probabilmente questo post sarà stato assolutamente inutile per molte di voi, ma sulla base anche della mia esperienza lavorativa posso dire che per tante mamme purtroppo questi trucchetti non sono per niente scontati né banali e quindi le invito a farli propri, magari anche sostituendoli a tecniche ben più radicate (ed aggiungo a mio parere sbagliate) come l'accendere la tv, l'imboccare, il distrarre con tablet, telefoni o qualunque altra diavoleria tecnologica chiunque di voi avrà sicuramente visto a tavola in qualsiasi ristorante/pizzeria negli ultimi tempi!
 

Nessun commento:

Posta un commento