IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



martedì 11 agosto 2015

Nuovo set di bavaglini "ambientati" per Mirko: savana, fondale marino, polo Sud e foresta!


Tempo fa avevo già realizzato un set "ambientato" per Mirko: ve lo ricordate? Ve ne ho parlato qui.

Di solito ricevo subito i commenti (devo dire finora 100% positivi!!) sul gradimento o meno dei miei lavori, ma un'ulteriore conferma, se possibile ancora più gratificante, ce l'ho soprattutto quando vengo ricontattata da chi ha già chiesto in passato qualche mia creazione: questo mi rende felice ed orgogliosa, perché dimostra (anche a me, perennemente titubante!) che i miei set sono validi e piacciono!

Per farla breve, la mamma di Mirko si è rifatta viva poche settimane fa per un nuovo set, che doveva essere di nuovo un set ambientato e che non poteva certo essere da meno rispetto al precedente! Dopo uno scambio di mail con mille idee ed altrettanti "si può fare" e "non si può fare", dall'intreccio fra le sue richieste e le mie proposte sono nati questi 4 bavaglini di cui vado molto fiera!


 Il primo ambientato nella savana, con un leone, arbusti e cespuglio:


Il secondo subacqueo, con pesciolino che nuota fra le alghe del fondale marino:


 Il terzo con un pinguino che se ne va a spasso al Polo Sud su un iceberg:


 Il quarto ed ultimo ambientato nella foresta con il ramo di un albero rigoglioso al quale si è appesa una simpatica scimmietta:


Questo è il particolare del cotone che ho utilizzato per la prima volta proprio in occasione di questo set di bavaglini: davanti è come i classici asciugamani di spugna, mentre dietro ha la lavorazione tipo ciniglia, che dovrebbe rendere più impermeabile il fondo e quindi impedire un po' di più che dal davanti le eventuali macchie di bagnato raggiungano la maglietta del bimbo.


Creare questi disegni è stato un po' come dipingere dei quadri: abbinare i colori giusti, trovare gli equilibri, dosare spazi vuoti e pieni, riassumere in pochi segni la descrizione di un paesaggio intero...faticoso, anche perché bisogna sempre mediare non solo con quello che è effettivamente realizzabile nel concreto, ma anche con le richieste, le aspettative ed i gusti del destinatario, però al tempo stesso anche molto stimolante, ed alla fine...quanta soddisfazione!!
N.B: per me ormai è normale e lo do per scontato, ma le basi sono tutte realizzate da me, a partire dal taglio della spugna fino alla produzione dello sbieco per bordare: questo mi permette di far scegliere non solo dimensioni diverse da quelle standard, ma anche di trasformare in sbieco qualunque tipo di stoffa in base alle preferenze/esigenze/richieste di chi sceglie i miei set.

Nessun commento:

Posta un commento