IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



venerdì 23 novembre 2012

Paraspifferi invernale

Quello di oggi è un lavoro iniziato qualche anno fa e terminato già da 2!! Io però lo trovo ancora molto attuale e soprattutto la scelta dei tessuti mi convince ancora adesso, quindi ve lo faccio finalmente vedere.
Misura circa 125 cm e rappresenta un viale alberato ed innevato con casette, palazzi e campanile, tutti col tetto imbiancato: un paesaggio che adoro!!
Pur essendo inizialmente destinato ad essere ragalato per Natale, alla fine ha trovato una collocazione perfetta nell'ingresso di casa mia, dove si abbina ai colori di porta e pavimento meglio che se fosse stato fatto apposta, non trovate?
Al solito la foto non è delle migliori, ma non ho proprio il tempo di rifarle!

mercoledì 21 novembre 2012

Rosa rossa/bavaglino per una nuova nata!

Oggi vi faccio vedere il semplicissimo regalino che ho confezionato per l'ultima nata del quartiere: niente di impegnativo perchè non ci sono chissà che rapporti con i genitori, ma si tratta comunque di un evento importante e mi piaceva l'idea di dare anch'io il benvenuto alla piccolina.
Dato che siamo ormai quasi sotto Natale, ho scelto un bavaglino a tema (il classicissimo con la scritta "il mio primo Natale") e dopo averlo arrotolato, aggiungendoci un rametto ed un po' di scotch verde da fioristi l'ho trasformato in una rosa rossa: direi che rende piuttosto bene l'idea, vero?
Un po' di cellophane riciclato proprio da un mazzo di fiori, una tag timbrata fermata con un essenzialissimo doppio nodo da una striscetta di cotone rosa a pois, ed ecco pronta la confezione: anche con pochissimo si riesce a fare una bella figura! 

lunedì 19 novembre 2012

Giocando con la magia dell'autunno!

L'autunno è la mia stagione preferita: clima nè troppo caldo nè troppo freddo, il cielo continuamente in cambiamento fra giornate di temporale o tiepidamente assolate, file di uccelli migratori che volano in formazione, il piacere di ricominciare a rilassarsi davanti ad una bella tazza di the o cioccolata fumante, ma soprattutto la natura che si prepara ad affrontare l'inverno e ci regala incredibili miscugli di colori!
Ho sempre adorato camminare con i piedi immersi nel tappeto di foglie secche cadute sui marciapiedi di qualche viale alberato e ci tenevo che anche le mie figlie potessero assaporare quest'anno per la prima volta (lo scorso autunno ancora non camminavano) questa bellissima senzazione...fra una febbre e l'altra!
Da quando hanno iniziato il nido sono ammalate una settimana sì ed una no e temevo che questo ci avrebbe impedito di "cogliere l'attimo" in cui le foglie a terra sono ancora fresche e colorate, non piove e si può giocare fuori. Dopo aver pregato per giorni i nonni di aspettare ancora un po' a rastrellare il giardino, finalmente il momento magico è arrivato ed in seguito ad un'accurata "vestizione" (felpa, pile, giubbottino sporcabile e poi calzamaglia, pantaloni vecchi sporcabili e stivaletti da pioggia, infine cappellino di lana con paraorecchie e cappuccio!) ecco sguinzagliate le piccole in un mare di colori!
Hanno raccolto le foglie, le hanno lanciate, ammucchiate, ci si sono sedute: nei loro visi uno spettacolo davvero imperdibile e a dire la verità le ho anche un po' invidiate!!
Prima di tornare in casa al calduccio, un ultimo sguardo col naso in su: che cosa ci riserverà il cielo che si intravede fra i rami ormai quasi spogli?