IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



lunedì 16 agosto 2010

Braccialetti di pastina e mini tutorial

Frugando fra le vecchie cose mi è ricapitata in mano una collanina che avevo fatto anni fa con della pastina.
Il filo elastico ormai era tutto consumato e lo era anche qualche anellino, così ho ridato vita al tutto facendone 2 braccialetti:
Il beige a me piace molto ed il colore sembra quello naturale di legni differenti accostati fra di loro.
Per realizzare queste insolite perline ho utilizzato della pastina per bimbi piccoli: sono anellini di colore bianco di una marca molto nota.
Sulla piastra del forno ho messo 4-5 pezzi di carta stagnola (in base a quante diverse tonalità di colore volete ottenere) e su ciascuno ho steso la quantità di pastina che mi serviva, tenendone da parte un po' da usare al naturale.
Ho acceso il forno (meglio solo la griglia in alto, per fare prima) ed inserito tutta la pastina contemporaneamente, tenendola sott'occhio fin da subito: appena ha iniziato a cambiare leggermente colore ho tolto il primo pezzo di stagnola con il relativo gruppetto di pasta, e poi uno alla volta anche gli altri man mano che si scurivano fino a diventare quasi color ciliegio.
Attenzione a non esagerare con il marrone troppo scuro, perchè l'odore di bruciacchiato non va più via e quel colore diventerà inutilizzabile!
Per darvi un'idea dei tempi, mi pare di ricordare che in 10 minuti si faccia tutto.
Io alla fine ho dato anche un velo di vernice spry per lucidarla, ma anche per proteggerla dall'umidità e dagli insetti (non scordiamo che è pur sempre pasta!).

3 commenti:

  1. simpatico, anche per un maschietto.complimenti...........anche per il tutorial

    RispondiElimina
  2. Idea molto carina! soprattutto il procedimento è originale. Ricordo che da piccola invece, facevamo le collanine di pasta tostando le stelline in padella. :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Rosa, anch'io da piccola tentavo di infilare le stelline, ma l'ago non ci passava ed usare il filo da solo la rendeva un'operazione troppo lunga per la mia pazienza di allora!!

      Elimina