IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



mercoledì 20 giugno 2012

Tutorial: come allungare un vestitino da bimba diventato troppo corto

Negli ultimi giorni è scoppiato un caldo assurdo (28,5° in casa, oggi!) e sono subito andata all'armadio delle bimbe alla ricerca di qualche capo in più da mettere loro per farle stare un po' più fresche. Fra le cosine che credevo di aver archiviato per sempre dall'anno scorso, è spuntato questo vestitino carinissimo di Hello Kitty che ci è stato regalato appunto la scorsa estate, ma che abbiamo sfruttato poco dato che le bimbe stavano solo sedute, mentre il vestitino rende meglio ed impiccia meno se indossato in piedi. Mi piace molto e le tate ci stavano ancora bene con la pancia, ma dire che era corto era un eufemismo: si vedeva tutto il pannolino anche da in piedi, insomma, davvero troppo osè anche per delle unenni! Che fare? Rassegnarsi? Mai! Ecco allora che il mio cervellino si e' messo in funzione ed ha programmato uno strategico allungamento che doveva però essere rapido e semplice da eseguire, sia perchè andava realizzato con le bimbe intorno e quindi con tempi limitatissimi, sia perchè non sono una sarta nè l'ho mai fatta! Ecco qui il vestitino prima del restyling:
Come prima cosa ho scelto un paio di stoffine che si adattassero ai colori preesistenti in modo da poter dare l'illusione che il vestito fosse nato così: fuxia e bianco a pois mi sembravano adatti, allegri e molto di moda, così ho tagliato 2 fasce misurando ad occhio quale potesse essere la lunghezza giusta della gonnellina una volta finita: diciamo circa 10 cm. Considerando un paio di cm per la cucitura, ho tagliato una fascia (bianca)lunga 12cm moltiplicando x2  in modo da poterla mettere doppia ed evitare così anche di fare orli. La fascia fuxia misura la metà, quindi 5+2cm e poi tutto x2.
Per la lunghezza ho preso quella dell'orlo della gonna + qualche cm (una ventina, ma è proprio il minimo) per poter fare un po' di arricciatura.
Prima di cominciare a cucire ho stirato a metà rovescio contro rovescio ciascuna fascia ed anche un piccolo bordino di circa 1 cm su uno solo dei 2 lati: servirà per unire senza difficoltà le due fasce sul retro dopo aver finito il giro.
A questo punto bisogna arricciare le due fasce: la mia macchina ha la funzione imbastitura, comunque credo sia sufficiente impostare un punto lungo ed allentare la tensione del filo. Sul lato lungo (non quello con la piega, bensì quello dove i due strati di stoffa restano sovrapposti) ho fatto 2 cuciture parallele a distanza di circa mezzo cm (volendo ne basta anche una).
Stando poi attenta a non farmi scappare il filo sopra, ho tirato quello sotto, della bobina, creando un'arricciatura che ho ditribuito in modo uniforme lungo tutta la fascia. Per sapere quanto arricciare ho tirato il filo solo da un lato finchè la fascia è diventata lunga quanto l'orlo della gonna (tutto fatto ad occhio, tenendomi 2-3 cm in più "di sicurezza"!), poi ho riequilibrato il tutto.
Ho scucito l'orlo della gonna:
Dopo averla risvoltata in modo da lavorare avendo davanti la parte interna, e cominciando dalla cucitura centrale posteriore, ho iniziato a fissare con degli spilli le due fasce (tenendo sopra la più corta) al di sotto dell'orlo della gonna. Gli spilli li ho infilati partendo dal dritto della gonna, in modo da poterli sfilare uno a uno appena prima di passarci con la macchina (ho già rotto troppi aghi!).
Arrivata alla fine del giro, ecco a cosa serviva il bordino di 1cm che avevo stirato all'inizio: ad infilarci l'altra estremità della fascia trovandosi così già fatto il lavoro di giuntura! Fissare con uno spillo anche qui.
Ho risvoltato di nuovo il vestitino sul dritto, lasciando le fasce all'interno così come rimangono con gli spilli appena messi, e seguendo il segno lasciato dall'orlo che avevo disfatto, ho cucito in una sola volta tutto insieme. Finito l'orlo, cucire anche la parte in cui le due estremità di ciascuna fascia si sormontano, utilizzando ovviamente un filo della stessa tonalità del tessuto, in modo che non si noti.
Come ultimo passaggio, ho ripiegato verso il basso le due fasce ed ho fatto un'altra cucitura lungo tutto l'orlo della gonna, proprio sul bordo più esterno della parte in jeans, in modo da tenere in posizione le fasce, che altrimenti tornerebbero come nella foto qui sopra. Ecco il risultato finale: tutto sommato credibile, no? L'idea in più, che non ho ancora realizzato, è quella di fare 1-2 fiocchetti con le stesse stoffine, ed applicarli sulla pettorina o sulle bretelline, in modo che il vestitino finito sembri ancora più omogeneo.
Se il lavoro vi sembra troppo impegnativo, tenete presente che io l'ho improvvisato si e no in una mezzoretta con le bimbe sveglie, ed era il primo che facevo, quindi...correte anche voi a scavare negli armadi delle vostre piccoline e via col riciclaggio!!

Nessun commento:

Posta un commento