IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



sabato 9 gennaio 2010

Gli angolini addobbati della mia casetta

Rieccomi!! Dopo la fine delle vacanze sono tornata alla vita di tutti i giorni, ma non ho ancora la minima intenzione di smantellare le decorazioni che ho sparpagliato per casa...non prima che sia arrivato almeno febbraio!! Non ve le ho ancora fatte vedere, quindi, signore e signori, vi presento il mio albero di Natale: versione freddina per via del flash, ma forse anche più nitida...
...e versione più calda e luccicosa: Dovete sapere che il mio non è un semplice albero come tutti gli altri, bensì un vero e proprio espositore di tutta -quasi- la mia collezione di angioletti: ne ho talmente tanti che non posso lasciarli in giro per casa tutto l'anno, così ho pensato a questo sistema per potermeli godere almeno qualche settimana ed al tempo stesso avere un albero originale! Nella parte più interna ho comunque messo qualche pallina blu-azzurra, ma sulle punte dei rami ci sono solo angioletti: di perline, pasta di mais, perfino di zucchero, con le foglie di pannocchia, di vetro, di terracotta, d'argento, di legno...insomma, ce n'è per tutti i gusti! Quest'anno ho poi aggiunto un'altra mia passione (anche se più recente): gli snowflakes. Li ho realizzati io stessa con la terracotta bianca, ma ve li farò vedere meglio nei prossimi giorni, promesso! Un altro angolino della casa che voglio farvi vedere è il sottoscala che dal salone-cucina porta in mansarda: il punto migliore che ho trovato per appendere la mia raccolta di palline "speciali". Le ho legate con del filo da pesca e fatte pendere ad altezze diverse. Queste palline sono speciali non solo perchè costano un'occhio della testa e provengono da posti particolari (Murano, Vienna, Stati Uniti...), ma anche e soprattutto perchè io e mio marito ne compriamo una -e solo una- per ogni Natale vissuto da sposati (infatti ciascuna ha l'anno scritto sotto). A me piacciono molto le tradizioni di famiglia, ma dato che la mia è tutt'altro che numerosa e che quindi non ci sono abitudini tramandate, ho pensato di cominciarne una io stessa (quale periodo migliore da associare all'idea di famiglia?) e devo dire che la cosa mi soddisfa molto! Sapete quando abbiamo comprato la prima? Proprio in viaggio di nozze, a Disneyland Orlando, e sapete chi c'è dentro? Minnie e Topolino vestiti da sposi! Potevo lasciarla là?! Non so se riuscirete a vederli bene, ma la pallina in questione è quella in basso a destra. Già che c'ero ho appeso anche quella che ho fatto io e l'angelo in vetro che ho acquistato a Vienna. Qui c'è l'angolino natalizio sul divano, con 2 cappellini da Babbo Natale (rigorosamente utilizzati nei momenti clou delle Feste!), una renna di pelouche ed un orsetto di paglia. In cucina ho appeso al tubo portaoggetti questo portamestoli-Babbo acquistato qualche anno fa; me ne ero letteralmente innamorata e mi piace tuttora: Come non mostrarvi poi la mia cappa? Ci ho messo una fila di candele di misure ed altezze diverse, ma con il tema fisso del colore: bianco e rosso. Vi sembrerà ovvio, ma vi assicuro che da me si nota, dato che non amo per niente il rosso e che quindi non se ne vede altro in giro per casa! Attorno alle candele ho avvolto del filo di ferro attorcigliato a molla ed arricchito infilandoci qualche perlina: filo rosso e perline rosse attorno alle candele bianche, e viceversa. Ho aggiunto poi -che monotona!- qualche angioletto, portacandela e non, ed infine una renna di feltro, sempre rispettando i due colori. L'ultimo angolino che vi faccio vedere è quello della vasca, dove di solito tengo un paio di candele colorate, che per le Feste ho sostituito con questi 2 portalumini di vetro. Adesso il mio cervellino sta cominciando a frullare per San Valentino: qualche ideuccia ce l'ho, spero di trovare anche il tempo per realizzarla!

2 commenti:

  1. Ciao carissima
    tantissimi auguri per un anno ricco di creatività!
    Mi piacciono tantissimo i tuoi addobbi, un vero peccato doverli togliere!
    Un abbraccio
    Lilia

    RispondiElimina
  2. Ciao Moka...ma che bella la fila di candele...buon 2010.
    Ciao, taced

    RispondiElimina