IMPORTANTE!!

Spesso ricevo richieste di informazioni sulle mie creazioni attraverso i commenti, ma non mi lasciate un recapito a cui poter rispondere ed io non so come fare! Per raggiungermi ed avere la certezza di ricevere una mia rapidissima risposta, utilizzate il modulo contatti che si apre cliccando sull'icona del topolino Diddl con la corona in testa e la penna in mano: la trovate qui a sinistra nella sidebar! Grazie, vi aspetto!!



martedì 17 agosto 2010

Torta di pesche e crema

Lo scorso weekend sono stata invitata a cena ed ho portato il dolce: dato che era un esperimento, ho fatto una prova qualche giorno prima...una torta semplicissima e fresca (anche se qui continua a piovere!) a base di pan di Spagna, crema, pesche fresche e pere sciroppate distribuite su 3 strati.
Questa la prima versione, con il sopra tutto a pezzettini:

E questa quella definitiva, con un piccolo fiore con i petali di pesche e pere alternate:

Ve la consiglio vivamente, non solo perchè è semplice e velocissima da fare, ma anche perchè a mio parere è molto leggera e quindi adatta ad un fine pasto, soprattutto se estivo!

lunedì 16 agosto 2010

Braccialetti di pastina e mini tutorial

Frugando fra le vecchie cose mi è ricapitata in mano una collanina che avevo fatto anni fa con della pastina.
Il filo elastico ormai era tutto consumato e lo era anche qualche anellino, così ho ridato vita al tutto facendone 2 braccialetti:
Il beige a me piace molto ed il colore sembra quello naturale di legni differenti accostati fra di loro.
Per realizzare queste insolite perline ho utilizzato della pastina per bimbi piccoli: sono anellini di colore bianco di una marca molto nota.
Sulla piastra del forno ho messo 4-5 pezzi di carta stagnola (in base a quante diverse tonalità di colore volete ottenere) e su ciascuno ho steso la quantità di pastina che mi serviva, tenendone da parte un po' da usare al naturale.
Ho acceso il forno (meglio solo la griglia in alto, per fare prima) ed inserito tutta la pastina contemporaneamente, tenendola sott'occhio fin da subito: appena ha iniziato a cambiare leggermente colore ho tolto il primo pezzo di stagnola con il relativo gruppetto di pasta, e poi uno alla volta anche gli altri man mano che si scurivano fino a diventare quasi color ciliegio.
Attenzione a non esagerare con il marrone troppo scuro, perchè l'odore di bruciacchiato non va più via e quel colore diventerà inutilizzabile!
Per darvi un'idea dei tempi, mi pare di ricordare che in 10 minuti si faccia tutto.
Io alla fine ho dato anche un velo di vernice spry per lucidarla, ma anche per proteggerla dall'umidità e dagli insetti (non scordiamo che è pur sempre pasta!).

domenica 15 agosto 2010

Libretto di stoffa per bimbi: la frutta

Prima di iniziare, auguro un Buon Ferragosto a tutti!!!
Ho finalmente terminato un lavoro che avevo iniziato qualche mese fa, bloccandomi però dopo aver risvoltato le coppie di pagine (fissate con dentro l'imbottitura), al momento di fare le cuciture a mano...oggi ero stranamente in vena di maneggiare ago e filo e così dopo aver fatto qualche rammendo alla biancheria di casa, ho deciso di completare anche questo mio secondo libretto (il primo lo trovate qui).
Questa è la copertina con la fascetta di stoffa che lo chiude a strappo; il disegno è ricamato a macchina e colorato con gli acrilici (un goffo tentativo di stitchery!):
La seconda e terza pagina con mela e banana: La quarta e quinta con pera e fragola: La sesta e settima con uva e...io credo sia una pesca, ma il ricamo era molto ambiguo! Le pagine numero 8 e 9 con anguria e limone: E infine la 10 e 11 con le more e le ciliegie:
Il libretto chiuso è un quadrato di circa 12 cm di lato.

sabato 14 agosto 2010

Le mie collanine-braccialetto di carta vanno a ruba!

Da quando ho venduto le ultime collanine-braccialetto realizzate con le perle di carta la voce si è sparsa a macchia d'olio ed ho avuto altre due ordinazioni: una tira l'altra! Ecco qui le ultime che mi hanno domandato, una azzurra, una viola-rosa ed una verde: Ho anche cercato di fare un pacchettino un po' "professional"!!!

giovedì 12 agosto 2010

Set bimbo confezionato e pronto da regalare: il bouquet per mamma e bimba!

Oggi finalmente posso farvi vedere il lavoro terminato: ho colorato con l'acrilico verde alcuni rametti che ho utilizzato come steli, poi ho piegato ed arrotolato ciascun pezzo e con dello scotch alto verde l'ho fissato allo stelo (aggiungendo fra lo scotch ed il cotone una striscia ricavata da un tovagliolino di carta verdino, in modo che nel disfare poi i fiori non si rovinasse la spugna di bavaglie, lavette e manopolina), infine ho fermato tutte le rose insieme e le ho avvolte con un po' di carta velina rosa e di cellophane da fioristi. All'ultimo aggiungerò un bigliettino fra i fiori come nei veri bouquet, mentre attaccato al fiocco che lega il mazzo metterò l'etichetta con le composizioni delle spugne e le modalità di lavaggio: immaginando che non verrà "smontato" immediatamente, è anche un modo per farne capire il contenuto!
Cosa ve ne pare? Non vi sembrano 2 veri bouquet? In questo modo potrò fare un regalo "doppio": i fiori per la mamma e le spugne per la bimba!! E c'è anche il vantaggio di poterlo portare -volendo- anche in ospedale, dove di solito i fiori non sono ammessi!

mercoledì 11 agosto 2010

E con le 2 manopoline personalizzate il set bimbo è completo!

Eccole qui: dato che mi piace che le cose che regalo siano "dedicate", ho deciso di aggiungere ai 2 set per le 2 bimbe in arrivo anche una manopolina con ricamato il nome di ciascuna. Un po' di spugna, una greca fatta a macchina ed il set è completo! Eccone qui uno intero, composto dai 5 bavaglini + 5 lavette... ...e qua tutto il mio lavoro degli ultimi giorni!

martedì 10 agosto 2010

Set bavaglini + lavetta 5: colore verde

L'ultimo colore del mio set ricamato è il verde: Ho scelto una bella rana:

lunedì 9 agosto 2010

Set bavaglino + lavetta 4: colore azzurro

Oggi vi faccio vedere il mio colore preferito, l'azzurro: Non potevo che ricamarci un animale acquatico, il delfino:

domenica 8 agosto 2010

Set bavaglino + lavetta 3: colore arancione

Oggi tocca all'accoppiata di colore arancione......stavolta ci ho ricamato un gattto:

sabato 7 agosto 2010

Set bavaglini + lavetta 2: colore blu

Continua la serie di ricamini per le nasciture: ecco il colore blu... ...ho scelto il cavalluccio marino:

venerdì 6 agosto 2010

Set bavaglini + lavetta 1: colore giallo

Due amiche partoriranno poco prima di me e non sapendo come starò in quel periodo nè se avrò ancora tutto questo tempo e voglia a disposizione, ho pensato di anticipare il lavoro e preparare i regalini per quando nasceranno le loro bimbe. Ho acquistato un set di bavaglini di cotone bianco ed uno con le relative lavette, poi ho abbinato a ciascun colore un animale molto stilizzato da ricamare a macchina. Ecco qui il giallo: Ho scelto il pulcino:

giovedì 5 agosto 2010

Spunto 2: come mascherare la giuntura fatta per allungare le bretelline di una canottiera!

Sempre per la serie "corriamo ai ripari" per trovare qualcosa da mettere con la nuova "forma fisica", ho acquistato 2 canottierine che mi piacevano molto, ma mi sono poi accorta che le bretelline erano troppo corte e tiravano un po' troppo...voi direte che bastava allungarle...eh magari fosse stato così facile!
Erano tagliate proprio sul bordo, senza nemmeno 1 cm in più...oltretutto erano doppie e di 2 colori differenti...allora mi sono ingegnata ed ho trovato la soluzione: sul davanti hanno due nastrini (identici alle spalline) da legare in modo da formare una piccola goccia e fortunatamente sulla lunghezza di quelli i produttori non sono stati avari come sul retro!
Così ho tagliato da lì ed ho cucito dietro.
Restava da mascherare non solo il punto di giuntura, ma anche il fatto che da 2 spalline si passava ad una sola...idea: 2 bei bottoni!
Ma servivano grossini ed in tinta: niente di meglio in questi casi che crearseli su misura con il fimo!! Ecco allora spuntare due bei fiorelloni bianchi con la corolla che riprende il colore della canottiera: qui quella azzurra...
...e l'altra beige!
Non solo ho risolto il problema, ma ho anche aggiunto un tocco di originalità anche sul retro!
Se posso aggiungere anche un consiglio, per scegliere dove ricucire le spalline alla canottiera, l'ho prima indossata con il reggiseno, in modo da trovare il punto esatto in cui quelle della canottiera coprivano perfettamente quelle del regggiseno: a mio parere è una finezza a cui poche tengono, ma qualche volta basta veramente poco per fare la differenza!

mercoledì 4 agosto 2010

Spunto 1: come mascherare l'orlo dei jeans per allungarli!

La mia pancia è letteralmente esplosa e fra i miei vestiti abituali non c'era più niente che mi andasse bene: ho dovuto correre ai ripari da un giorno all'altro, a meno che non volessi restare chiusa in casa per tutta la gravidanza!
Appena ho trovato un paio di jeans che mi piacessero e mi andassero bene non me li sono lasciati sfuggire, ma la launghezza era proprio giusta giusta...allora ho scucito l'orlo (per fortuna c'era un bel risvolto, tutta la fascia blu scura in fondo) e mi sono ritrovata questa situazione: Essendo jeans di quelli slavati, la prima linea bianca in alto era voluta, ma aggiungerne un'altra (quella della piega dell'orlo scucito) non mi faceva un bell'efetto, soprattutto vista la differenza di colore del fondo...inizialmente avevo pensato di provare a sbiancare la fascia con la candeggina, ma dubitavo di poter ottenre un colore omogeneo al resto, così alla fine ho scelto la strada del ricamo, che è risultata essere anche la più semplice e veloce da realizzare!
Ho scelto il mio punto fra quelli decorativi della mia macchina, l'ho allargato un po' in modo che coprisse per intero le righe bianche delle pieghe, ed ho infilato il bianco, poi con il blu ho cucito in dentro l'ultimo cm di orlo...ecco il risultato finale: Sono rimasta decisamente soddisfatta del risultato: sembrano comprati così e adesso quando li indosso toccano terra!!!